Ariccia MoVimento 5 Stelle

attivisti amici di Beppe Grillo di Ariccia M5S

20140615-094434-35074295.jpg


Leave a comment

Meetup giov.23 aprile ore 21 da Romano

odg.
1) biblio pride 2015 maggio
2) adesione raddoppio FS velletri-ciampino
3) evento CDA
4) banchetti aprile
5) varie e eventuali

via strada nuova 7 – ARICCIA ore 21.00

eventi maggio e cronopianificazione programma/comunarie

Thursday, Apr 23, 2015, 9:30 PM

Fraschetta MEETUP
Via dell’Uccelliera, 24 Ariccia, RM

1 Grilli ricciaroli Attending

odg. 1) biblio pride 24/31 maggio 2) LAVORO raddoppio FS velletri-ciampino 3) evento 13 maggio CDA 4) banchetti  5) varie e eventuali

Check out this Meetup →


Leave a comment

Mobilita ferroviaria proposta: raddoppiare la linea Velletri-Ciampino

RADDOPPIAMO LA LINEA FERROVIARIA CIAMPINO-VELLETRI

Gruppo degli attivisti M5s dei comuni interessati al raddoppio della linea ferroviaria Ciampino Velletri.

https://www.facebook.com/groups/546044082201154/

http://www.meetup.com/castelliromani5stelle/

hanno aderito i meetup di: Velletri, Lanuvio, Genzano di Roma, Ariccia, Albano Laziale e Ciampino.
Nello stesso incontro si è deciso di lanciare un questionario online (a breve il link), di organizzare un volantinaggio ed una raccolta firme allo scopo di sensibilizzare i nostri portavoce presso le istituzioni, informare i media e coinvolgere i cittadini dei territori interessati anche non fruitori diretti del servizio, circa le benefiche ricadute che la realizzazione di questo progetto apporterebbe all’ambiente, alla salute e alla spesa economica di tutti.

stopTTIP


Leave a comment

ICE #stopTTIP giornata mondiale #April18DoA 2015

Giornata Mondiale di Mobilitazione

18 Aprile, 2015 – #April18DoA

Nella Giornata Globale del Commercio vogliamo inviare un messaggio alto e chiaro contro gli accordi sul commercio e gli investimenti che minacciano i nostri diritti democratici, la nostra sovranità alimentare, i nostri posti di lavoro e l’ambiente. Attualmente esistono migliaia di accordi di questo tipo nel mondo; altri si stanno negoziando o ratificando. TTIP, TPP, TISA e CETA ne sono un esempio. Nella Giornata Globale sul Commercio denunciamo gli accordi che ci colpiscono direttamente, però allo stesso tempo vogliamo aumentare la consapevolezza circa l’esistenza di altri accordi simili in altre parti del mondo, guidati dallo stesso programma di continue deregolamentazioni e liberalizzazioni.

Giornata Mondiale di Mobilitazione

18 Aprile, 2015

Giornata di azione globale contro i Trattati di Libero Scambio 18 Apr 2015
LE PERSONE E IL PIANETA PRIMA DEL PROFITTO!

Noi, associazioni della società civile, sindacati, agricoltori, giovani, donne, movimenti locali, semplici attivisti invitiamo tutti a partecipare ad una Giornata di azione globale il 18 Aprile 2015 per fermare le trattative sulla liberalizzazione degli scambi commerciali e degli investimenti e promuovere una economia che serva allo sviluppo dei popoli e del pianeta.

Nel recente passato sono stati imposti accordi segreti sul commercio e sugli investimenti sotto la pressione delle grandi imprese e dei Governi, calpestando i nostri diritti e danneggiando l’ambiente.

In questi ultimi anni abbiamo dovuto combattere per la sovranità alimentare, per i beni comuni, per difendere il nostro lavoro, i nostri territori, la libertà della rete e il diritto alla democrazia. Strada facendo siamo cresciuti come movimento, abbiamo alzato la nostra voce ottenendo risultati e vittorie.

Tutti insieme possiamo fermare gli accordi che si stanno negoziando e rovesciare le pesanti conseguenze degli accordi già presi. Tutti insieme possiamo realizzare modelli di società basati sui diritti delle persone e non sui privilegi dei gruppi di potere.

Invitiamo tutte le organizzazioni, i cittadini, le associazioni a partecipare alla Giornata di azione globale organizzando localmente eventi in tutti i continenti. E’ benvenuta ogni tipo di iniziativa e di azione a livello mondiale in grado di far crescere la consapevolezza, di coinvolgere e mobilitare dovunque le persone per costruire nuovi modelli di sviluppo commerciale ed economico, a favore delle persone e del pianeta.

Unitevi alla Giornata di azione globale e partecipate alla mobilitazione registrandovi con una email a: 18a-subscribe@lists.riseup.net e inviando per conoscenza un messaggio a stopttipitalia@gmail.com

  • Ogni comitato è libero di organizzare la mobilitazione a seconda delle esigenze locali
  • Ogni comitato è libero di scegliere una giornata diversa se meglio si adatta alle necessità locali


Leave a comment

chiude postacertificata.gov.it come migrare alla PEC gratuita per un anno

Dal 13 marzo 2015 e fino al 18 settembre 2015, tutti gli utenti CEC-PAC potranno richiedere una casella PEC gratuita per un anno. Tale casella sarà resa disponibile da uno dei tre seguenti Gestori PEC:

* Aruba PEC S.p.A.
* Infocert S.p.A.
* Postecom S.p.A.

La richiesta va fatta direttamente a uno dei tre precedenti Gestori.

Data:07/03/2015 17.36
COMUNICAZIONE DI GRADUALE SOSPENSIONE CEC-PAC

Gentile Utente,

Si avvisa che il servizio di Postacertificat@ (CEC-PAC), dedicato esclusivamente alle comunicazioni tra cittadini e pubblica amministrazione, sarà progressivamente sospeso per far convergere tutte le comunicazioni di posta certificata su sistemi di PEC standard, abitualmente utilizzati nelle comunicazioni tra cittadini, professionisti e imprese.

La sospensione del servizio osserverà la seguente tempistica:

1) dal 18 dicembre 2014 non sono più rilasciate nuove caselle CEC-PAC a cittadini e pubbliche amministrazioni, ivi incluse le caselle per le quali la richiesta di attivazione online è stata presentata in data antecedente, ma per le quali non si è ancora proceduto all’attivazione presso gli uffici postali;

2) dal 18 marzo 2015 al 17 luglio 2015 le caselle saranno mantenute attive solo in modalità di ricezione e sarà consentito agli utenti l’accesso alle stesse solo ai fini della consultazione e del salvataggio dei messaggi ricevuti;

3) dal 18 luglio 2015 le caselle non saranno più abilitate alla ricezione di messaggi e l’accesso alle stesse sarà consentito, sino al 17 settembre 2015, solo ai fini della consultazione e del salvataggio dei messaggi ricevuti; dal 18 settembre sarà definitivamente inibito l’accesso alla propria casella;

4) dal 18 settembre 2015 al 17 marzo 2018, sarà garantita agli utenti del servizio CEC-PAC la possibilità di richiedere l’accesso ai log dei propri messaggi di posta elettronica certificata.

Dal 13 marzo 2015 e fino al 18 settembre 2015, tutti gli utenti CEC-PAC potranno richiedere una casella PEC gratuita per un anno. Tale casella sarà resa disponibile da uno dei tre seguenti Gestori PEC:

* Aruba PEC S.p.A.
* Infocert S.p.A.
* Postecom S.p.A.

La richiesta va fatta direttamente a uno dei tre precedenti Gestori.

Dal 13 marzo 2015 dall’indirizzo http://www.agid.gov.it/manif-interesse-fornitura , gli utenti CEC-PAC interessati potranno raggiungere i siti dei tre Gestori sia per conoscere le caratteristiche del servizio offerto sia per poter effettuare la richiesta.

Di seguito alcune semplici istruzioni per agevolare il salvataggio delle comunicazioni presenti sulla sua casella di Posta certificata CEC-PAC:

* Salvataggio delle email configurando un client di posta

Configurare un client di posta secondo le modalità illustrate nella Guida completa sul portale http://www.postacertificata.gov.it. alla voce Servizi -> Servizi Base -> Come configurare il client di posta Outlook 2010/Come configurare il client di posta Thunderbird

Una volta configurato il client e scaricate le email, queste devono essere salvate in una cartella creata sul proprio PC. Il salvataggio sulla cartella locale può essere fatta in modalità drag-and-drop (per trascinamento della email nella cartella creata sul PC) oppure con il classico copia-incolla

* Salvataggio delle email attraverso il fascicolo

Qualora si desideri salvare le email direttamente dal portale http://www.postacertificata.gov.it è necessario che queste vengano prima spostate in una cartella creata ad hoc nel fascicolo e poi scaricare la cartella creata sul proprio PC

Procedere in questo modo:
1 accedere al portale http://www.postacertificata.gov.it
2 autenticarsi con le proprie credenziali
3 cliccare su Casella PostaCertificat@
4 cliccare su Fascicolo
5 cliccare su Crea cartella fascicolo
6 assegnare un nome alla cartella dove verranno spostati i messaggi (es: BackupPostainArrivo). Il nome della cartella non può contenere spazi, underscore e punteggiatura
7 cliccare su “Aggiungi” e poi su “Torna al Fascicolo”. Nel fascicolo si visualizzerà la casella creata.
8 cliccare su Posta in Arrivo
9 selezionare una email per volta apponendo una spunta nel check-box alla voce Seleziona.
10 cliccare su “Salva mail in fascicolo”. L’operazione deve essere fatta per ogni singola email, non è possibile selezionare tutte le email e spostarle contemporaneamente tutte nel fascicolo.
11 cliccare sul nome della cartella creata nel fascicolo e poi cliccare su “Salva messaggi”. Procedere come illustrato per ogni singola email
12 Terminato il salvataggio delle email nella cartella creata nel fascicolo, cliccare su “Fascicolo”
13 selezionare il check-box relativo alla casella creata per il salvataggio delle email
14 cliccare su “Scarica”. Si aprirà il box del Sistema Operativo dove dovrà essere selezionata la posizione sul PC dove salvare la cartella che stiamo scaricando. La cartella verrà scaricata in formato .zip. All’interno della cartella salvata sul PC si troveranno i messaggi email.

Se è necessario salvare email presenti in altre cartelle, ad esempio Posta Inviata, procedere come dal punto 5. in poi.

Il concessionario del servizio Postacertificat@

video-sorvegliata


Leave a comment

Non REGOLAMENTO Ariccia 5 stelle

ARTICOLO 1 – PARTECIPAZIONE
Le regole devono servire a favorire la partecipazione e l’assunzione di responsabilità da parte di tutti coloro che intendono far parte del Movimento favorendone la crescita sia come numero di attivisti che come peso politico nella nazione.
E’ quindi richiesta l’adesione al manifesto politico del Movimento, in quanto il MU di Ariccia non è un club od un’associazione culturale, ma ha la finalità di cambiare la Società ed il modo di fare politica attraverso la riappropriazione da parte dei cittadini delle istituzioni, locali, nazionali ed europee.
ARTICOLO 2 – ADESIONE AL MEETUP
Come diventare parte del movimento di Ariccia.
Il meetup è e rimarrà sempre libero e aperto a tutti coloro che intendano aderire al Movimento secondo le modalità sotto riportate, nel rispetto del presente NON REGOLAMENTO e dell’Art.5 del NON-Statuto. Per aderire bisogna essere maggiorenni ed iscriversi al portale del Meetup di Ariccia. Al momento della richiesta di adesione, i cittadini non devono far parte di partiti politici o di associazioni aventi oggetto o finalità in contrasto con quelli sopra descritti.
Si chiarisce che il “far parte” non necessità di iscrizione formale, ma che significa una appartenenza riconosciuta o riconoscibile sul territorio.
Ai fini della partecipazione alle attività del MU o gruppo, gli iscritti si distinguono in:
# SIMPATIZZANTE: iscritto al portale ma non Certificato. Per una questione di trasparenza per essere considerato iscritto è necessario aver inserito le proprie generalità, la foto, la professione, eventuali iscrizioni a partiti, nonché le motivazioni per cui si vuole far parte del meetup o gruppo e il settore in cui piacerebbe contribuire.
Si ribadisce e precisa che la non appartenenza ad un partito o forza politica, così come definito sopra, rappresenta un punto fondamentale per far parte del Movimento e nel caso in cui il gruppo venisse a conoscenza della falsità della dichiarazione rilasciata, la richiesta di adesione verrà sottoposta a votazione a maggioranza relativa, secondo le regole del punto x.

# CERTIFICATO: Simpatizzante che ha certificato la propria identità inviando copia del proprio documento di identità. (Copia fronte e retro del documento) via PEC o FAX oppure consegnandolo di persona ad un banchetto/evento del MU.

# ATTIVISTA: Certificato che partecipa direttamente alle attività del Movimento 5 Stelle (meetup o gruppo) di Ariccia, ma deve essersi presentato fisicamente al gruppo.
L’effettiva partecipazione alle attività di cui ai punti precedenti sarà certificata attraverso verbali/resoconti o altri documenti idonei postati da terzi all’interno del portale dai quali emergano le attività svolte che dovranno essere confermate dai partecipanti al rispettivo evento, nonchè sulla base della registrazione (automatica) alle attività/discussioni nella piattaforma MeetUp
ARTICOLO 3 – RIUNIONI
Al fine di facilitare la partecipazione di tutti, il calendario degli incontri viene proposto ogni mese per il mese successivo con la definizione di un Ordine del Giorno (OdG) di massima contenente almeno una tematica specifica definita nel titolo della riunione. Il calendario così definito viene postato on line. L’OdG può essere modificato su proposta del singolo Attivista.
In ogni contesto deve esistere il rispetto per il prossimo, sia esso interno o esterno al meetup, a prescindere dalla posizione che ricopre, dai suoi meriti come dai suoi limiti, non deve mai essere perso di vista. E’ un controsenso propugnare il senso civico e non attenersi a una delle regole fondamentali della convivenza civile
ARTICOLO 4 – PROPOSTE
Ogni Attivista deve sentirsi libero di avanzare proposte sia on-line sia nelle riunioni senza vincoli o autorizzazioni di alcun tipo. Ognuno vale uno, il che significa anche che ogni contributo, per piccolo che sia, è prezioso e apprezzato. Chi non partecipa attivamente o delega soltanto, tradisce lo spirito del meetup/gruppo. D’altra parte chi presenta una proposta, se questa viene accettata dal gruppo si assume la responsabilità di investire il proprio tempo per la sua realizzazione pianificandone i tempi, definendone i costi ed individuando delle possibili fonti di finanziamento se necessario. Un impegno, anche se piccolo, deve essere onorato (fatte salve naturalmente cause di forza maggiore).
ARTICOLO 5 – VOTAZIONI
Gli impegni, i progetti, le proposte vengono discusse sia on line che nelle riunioni e sottoposte a votazione. La votazione può avvenire nell’ambito della riunione oppure, in base alla scelta effettuata dal gruppo di volta in volta effettuata on line postando i quesiti sul portale e sottoponendoli a voto palese. Non sono ammessi voti per delega.
Le votazioni si fanno in riunione ad eccezione di quelle relative ad una serie di argomenti che possiamo decidere di estendere on-line

Consultazioni on line: Tutti i Certificati possono proporre argomenti da sottoporre a consultazioni on-line.
Alle consultazioni on-line possono partecipare TUTTI i Cittadini interessati, anche NON iscritti al MU (se documentano l’iscrizione al Blog http://www.beppegrillo.it ), purché esprimenti voto palese e verificabile in tempo reale nei 7 giorni di apertura al voto (e solo on-line), certificando il documento di identita’ per ogni VOTANTE via PEC o di persona in piazza, come iscritto certificato sulla piattaforma ad hoc, entro la chiusura della consultazione.
ARTICOLO 6 – TRASPARENZA
E’ visibile solo agli iscritti al mu la pagina trasparenza bilancio sul portale del meetup dove vengono inserite tutte le entrate ed uscite del gruppo. Vengono elencati i contributi degli attivisti e dei simpatizzanti nonché gli eventuali autofinanziamenti derivanti dalle iniziative realizzate; nella sezione Uscite sono riepilogate tutte le spese sostenute con i link ai documenti che attestano l’effettiva uscita, (fatture, ricevute, bonifici, etc). In questo modo tutti gli iscritti possono conoscere con facilità come il gruppo si finanzia e come investe il proprio denaro.
ARTICOLO 7 – COMUNICAZIONE
Tra le finalità del Meetup/gruppo c’è quella di fornire informazione ai cittadini. Prima di divulgare informazioni, soprattutto se in pubblico o a mezzo scritto, è fondamentale documentarsi e disporre di dati certi: chi parla a nome del gruppo, o in contesti in cui è identificabile con esso, deve ricordare che espone tutto il meetup/gruppo. Compito del meetup/gruppo non è la satira, ma l’attivismo civico; non cerchiamo il conflitto, ma l’aggregazione tra cittadini.
La pubblicazione di qualsiasi materiale a nome del gruppo, sia a mezzo stampa tradizionale che digitale, va valutata collegialmente in sede di riunione settimanale per articoli ordinari, volantini o manifesti. I contenuti degli articoli vanno condivisi per una comune visione ed elaborazione e vanno approvati in riunione prima della pubblicazione. Eventuali deroghe a questa regola possono presentarsi solo in casi eccezionali: le richieste di pubblicazione urgente vanno motivate espressamente e per iscritto; chi le propone se ne assume la piena responsabilità. In ogni caso vanno lasciate almeno 12 ore di tempo per consentirne la visione ai membri e la pubblicazione è consentita solo nel caso che nessuno vi si opponga.
ARTICOLO 8 – RUOLI
L’organizer svolge un ruolo di coordinamento, di punto di riferimento e di contatto verso l’esterno senza rappresentare in alcun modo una figura gerarchica. Tutti gli appartenenti al Meetup/gruppo, senza distinzione, possono candidarsi a ricoprire i ruoli di organizer e assistent organizer e vengono eletti con voto palese e a maggioranza semplice.
Una volta nominati, l’organizer e gli assistant restano in carica 24 mesi.  Possono essere revocati su proposta di un membro del mu/gruppo con votazione palese a maggioranza semplice.
ARTICOLO 9 – COLLABORAZIONE CON ALTRI GRUPPI
Il Meetup/gruppo di Ariccia è aperto alla collaborazione con le associazioni, i comitati e tutte le realtà del territorio che condividono gli stessi ideali e la stessa volontà di trasformazione di cui siamo fautori.
Qualunque realtà voglia cooperare con noi con pari dignità è la benvenuta. Diversamente, i rapporti con Partiti, Movimenti politici o Liste Civiche operanti sul territorio possono espletarsi unicamente in una logica di competizione politica con esse. I rapporti dialettici con le stesse od i loro rappresentanti possono solo nascere da decisioni condivise e devono essere formalmente approvati dal Meetup/gruppo, secondo le regole del presente NON REGOLAMENTO.
Il Meetup/gruppo di Ariccia è aperto al coordinamento delle attività con gli altri Meetup/gruppi dell’area al fine di agevolare l’azione politica e civile del Movimento nel rispetto delle singole realtà favorendo l’inclusione e la partecipazione di tutti i gruppi allo stesso livello e con la stessa dignità. Deve essere chiaro che qualsiasi strumentalizzazione e adesione insincera, qualsiasi abuso del nome, dei simboli e della realtà in cui ci riconosciamo e a cui ci dedichiamo da anni con impegno e convinzione, qualora accertati, saranno affrontati con fermezza e decisione.
Rifiutiamo la violenza in ogni sua forma e riteniamo sterile la protesta senza proposta.
ARTICOLO 10 – DEMOCRAZIA DIGITALE
Il Meetup nasce in rete e considera il suo uso elemento imprescindibile di una vera trasformazione del modo di fare politica. Senza nulla togliere al valore della partecipazione diretta e personale, altrettanto indispensabile, si prefigge altresì come obiettivo a medio/lungo termine forme di partecipazione, sia a livello propositivo che decisionale, sempre più estese, nella direzione di una democrazia diretta telematica in cui davvero ognuno possa contare uno. L’uso della piattaforma, la pubblicazione delle discussioni nei forum, l’avvio di sondaggi, sono tutti modi di concretizzare questa tendenza. Ci auguriamo che tutti gli iscritti al MU si sentano parte integrante del gruppo e partecipino attivamente anche tramite la rete. Ci impegniamo a facilitarli il più possibile in tal senso, anche mettendo a loro disposizione strumenti di partecipazione.
ARTICOLO 11 – CANDIDATURE COMUNALI
Le regole che seguono verranno adottate nel caso in cui non ne siano state definite altre dal BLOG http://www.beppegrillo.it
Elettori (elettorato attivo)
Tutti gli iscritti certificati al MU DI ARICCIA oppure al Blog Nazionale entro la chiusura della consultazione
Candidati (elettorato passivo)
Sono candidabili tutti gli ATTIVISTI certificati dal MU di Ariccia entro la chiusura della consultazione sono candidabili; in coerenza con quanto previsto dal NONstatuto:
– non devono avere condanne penali né procedimenti penali in corso
– non devono essere stati iscritti o aver ricoperto cariche anche non elettive all’interno di un partito negli ultimi 3 anni.
– non devono essere stati candidati da un partito negli ultimi 3 anni.
– non dovrà avere assolto in precedenza più di un mandato elettorale, a livello centrale o locale
Per essere indicato come candidato a Sindaco e’ necessario essere Attivo da 12 mesi.
Prima dell’inizio della procedura per individuare i nomi delle lista civica ariccina da certificare, sarà data ad ogni aspirante la possibilità di pubblicare in Rete, in un apposito ed adeguato spazio web (Forum e/o Wiki), il proprio curriculum vitae. Solo gli aspiranti che avranno pubblicato quanto richiesto, potranno essere indicati come Candidati.
ARTICOLO 12 – PROCEDURA PER LA SCELTA DEI CANDIDATI.
La lista civica che chiederà la certificazione M5S per il Comune di Ariccia , individuerà i nomi della lista attraverso una procedura di scelta realizzata sul portale del MoVimento 5 stelle o se non disponibile su altra piattaforma di democrazia diretta palese; la procedura seguira’ la seguente articolazione:
una tornata con individuazione dei Candidati mediante votazione riservata agli Attivi, successiva accettazione da parte dei soggetti scelti.
L’individuazione dei Candidati e il loro ordine in lista avverrà nella stessa votazione, aperta agli Attivi dal almeno 12 mesi,  come definito nel presente regolamento, con successiva accettazione da parte dei soggetti scelti.
Durata delle votazioni: la durata di una tornata di votazioni sara’ di 7 giorni.
Delega del voto           : nessuno puo’ cedere o condividere le credenziali di voto on-line palese, pena esclusione dal sistema di voto            .

Qualora la procedura di scelta dei candidati non avesse come risultato un numero sufficiente di Attivi per la presentazione della Lista, si indicano dei nominativi di simpatizzanti conosciuti dagli attivisti che dovranno essere accettati e votati da tutti gli iscritti.

L’ordine di classifica dei candidati sarà determinato dal punteggio acquisito da ciascuno. Per i candidati a portavoce Consigliere con pari numero di punteggio, i candidati saranno disposti in ordine con un sorteggio che dia l’ordine definitivo tra i pari punteggio (da svolgersi con assemblea pubblica)

Trascorsi tre giorni dalla pubblicazione dei risultati e acquisite le accettazioni dei classificati la classifica di votazione e’ considerata conclusa.
ARTICOLO 13 – PORTAVOCE AL COMUNE
I candidabili con maggiore punteggio entro tre giorni dalla chiusura della votazione dovranno dichiarare, sull’apposita sezione portale, se intendono accettare la candidatura. Per ogni eventuale rinuncia dichiarata successivamente, subentrera’ il nome successivo presente sui risultati delle votazioni.  All’atto di Accettazione della candidatura il Candidato Sindaco deve impegnarsi a dedicare il 100% del proprio tempo all’attività di Sindaco.

SINDACO eletto accetterà come compenso una parte dell’indennità di funzione mensile netta pari a 2500,00 al massimo. I compensi a cui si rinuncia dovranno essere lasciati o restituiti al Comune.
ARTICOLO 14 – RECALL DEI PORTAVOCE
Ogni Eletto al Comune dovrà rimettere il proprio mandato ogni ANNO, sottoponendo al giudizio degli attivisti del Movimento il lavoro da egli stesso svolto nell’ambito dell’Istituzione di competenza, tramite assemblea pubblica una volta ogni 12 mesi dalla data di elezione.
Ove l’eletto/a, in qualsiasi momento del mandato, non dovesse rispettare i principi base del Movimento 5 Stelle o adottasse comportamenti e indirizzi politici differenti da quelli indicatigli dal Movimento 5 Stelle di Ariccia in quanto suo portavoce, sarà tenuto/a a rimettere la carica a favore del primo nella graduatoria dei rispettivi candidati non eletti, (tranne il Sindaco, per il quale si torna alle urne)

Ogni candidato si impegna a rimettere il mandato elettorale ricevuto, nel caso in cui, nel corso del suo svolgimento perda o si dimostri non abbia posseduto fin dall’origine uno o più dei requisiti minimi sopra descritti. In mancanza, l’intera lista perderà il diritto di qualificare la propria attività con la certificazione del blog.
ARTICOLO 15 – IMPEGNI DEI PORTAVOCE
Tutti gli eletti ed elette del M5SAriccia in relazione ai territori istituzionali di propria competenza saranno tenuti a:

# dedicarsi prioritariamente al lavoro di Portavoce per favorire la partecipazione diretta di qualsiasi cittadino, comitato o associazione che si impegni a condividere l’elaborazione e ad inoltrare nella Pubblica Amministrazione le proposte conformi al Programma MoVimento 5 Stelle nazionale, alla Carta di Firenze e al Programma MoVimento 5 Stelle Lazio

# dimettersi da eventuali incarichi riferiti alla gestione condivisa degli strumenti del gruppo

# condividere con tutti i Portavoce la gestione degli strumenti informativi del blog assegnati nel www.beppegrillo.it/movimento, e favorirne la cooperazione con almeno due iscritti del gruppo

# I cittadini avranno in ogni caso la possibilità di abrogare o proporre deliberazioni comunali
http://www.meetup.com/ariccia5stelle

 

ariccia5stelle@gmail.com

Movimento_5_Stelle_agora


Leave a comment

FIRMA ICE #stopTTIP – CETA e D.L. #fuoriDallEuro 19e26 aprile piazza di CORTE o presso il Comune di ARICCIA ufficio ELETTORALE:

Saremo alle poste di Ariccia in piazza di Corte le mattine 19 e 26 aprile
http://www.meetup.com/castelliromani5stelle/events/220671909/E’ possibile firmare SUBITO presso il Comune di ARICCIA “proposta di un referendum #FUORIDALLEURO promossa dal Movimento 5 Stelle”: Si informano i cittadini residenti iscritti nelle liste elettorali di ARICCIA, che è possibile firmare, presso l’ ufficio elettorale nei giorni e negli orari aperti al pubblico, per la proposta di legge per chiedere un referendum “#fuoriDallEuro” in cui decidere se rimanere nell’euro o no, con l’adozione di una nuova moneta nell’ ordinamento nazionale in sostituzione dell’euro.

la raccolta firme sarà disponibile fino a maggio 2015
Apertura ufficio elettorale
Lun. Mart. Merc. Giov. Ven. 8.30 – 12.00
Lun. e Giov. 15.00 – 17.30
FuroiDallEuro
Follow

Get every new post delivered to your Inbox.

Join 512 other followers